Reindirizzare da HTTP a HTTPS i visitatori del sito web

MondoServer
04-12-2018 10:14

Per reindirizzare i visitatori del tuo sito web da HTTP a HTTPS sono posisbili più soluzioni. La scelta della soluzione ottimale dipende dal codice del tuo sito web.

Se utilizzi un CMS, come ad esempio WordPress, potrebbe essere necessario moficiare leimpostazionidel CMS o installare Plugin specifici. tra le nostre guide è disponibile una how-to specifica per WordPress, il CMS più diffuso.

E' importante accertarsi che i link interni, nella pagine del sito, non reindirizzino all'indirizzo HTTP del sito web ma alla "versione" HTTPS. tale problema non si pone se all'interno del sito sono utilizzati "link relativi". In proposito contatta il tuo webmaster.

Le istruzioni seguenti sono comunque in generale applicabili e utilizzabili per la maggior parte delle applicazioni.

Modalità di reindirizzamento mediante file HTACCESS

Per reindirizzare i tuoi visitatori alla versione HTTPS del tuo sito web puoi pubblicare sul server, nello spazio FTP del tuo hosting, un file con nome

                 .htaccess 

Il file dovrà essere pubblicato nella cartella "public_html" dello spazio hosting di MondoServer.

Il file .htaccess tuttavia ha il nome che ha inizio con il ".". Tale nomenclatura di file e cartelle è considerata come predefinita per i files di sistema o comunque definiti "files nascosti". Affinchè il tuo client FTP possa visualizzare i files nascosti è necessario fare riferimento alla guida utente del client FTP in uso.

Se il client FTP da te utilizzato è FileZilla, troverai tra le nostre guide utente una FAQ specifica che ti permetterà di impostare il tuo client FTP in modalità opportuna.

 Il file .htaccess potrà contenere il seguente testo, facendo attenzione a sostituire "tuodominio" con il nome a dominio per il quale è stato emesso il certificato SSL:

#Redirect verso HTTPS
RewriteEngine On
RewriteCond %{SERVER_PORT} ^80$
RewriteRule (.*) https://tuodomnio/$1 [L,R=301]

Il redirect così configurato manterrà gli URL delle pagine richieste, effettuando un redirect 301 utile anche in ottica SEO, quindi ai motori di ricerca o a chi ha salvato link interni al tuo sito web nella versione HTTP dello stesso.

Tags: https, redirect, ssl
Valutazione media: 0 (0 Voti)

Non puoi commentare questa FAQ